Bit 2018, Il Molise “ridicolizzato” alla Fiera internazionale del turismo. Inserite le immagini di bellezze storiche Cinesi e dell’Andalusia

0

Termina oggi la Borsa Internazionale del Turismo. Grande partecipazione dei buyers mondiali, che come ogni anno, raggiungono Milano per partecipare all’incontro tra la domanda e l’offerta turistica.  Il professore Paone, classe 1927  fu tra i consiglieri che contribuì alla nascita della Bit, ad opera dell’Ente nazionale del turismo, l’Enit. La prima Fiera, negli anni 70, fu organizzata in una cittadina calabrese, luogo natio del numero uno di Enit. Paone, allora giovane cultore del turismo, si recò in Calabria secondo le disposizioni  e osservò una caratteristica importante, il fil rouge che legava tutti gli espositori, ovvero le regioni, era “Vendere e non esporre”. Alla bit specifica il professore “Ci si va per vendere, dunque, non per esporre”.

Il Molise, che alla Bit ha partecipato con i vari partner e a suon di centinaia di migliaia di euro delle casse regionali, soprattutto per esporre, ha però peccato di un grosso errore, la mancanza di conoscenza dell’argomento. Sul sito del Molise alla Bit, alla voce borghi è apparsa per vari giorni, e oggi rimossa dopo le numerose segnalazioni degli utenti, immagini inequivocabili di una “ignoranza” in materia di conoscenza del proprio territorio. Infatti, tra le foto, molte le istantanee che alla voce Sepino, raccontano in realtà le bellezze storiche e culturali di un continente, lontano migliaia di chilometri dal piccolo paese del Matese. Le istantanee si riferiscono al continente asiatico, con le tante foto riferite alla muraglia cinese e alle costruzioni orientali e dell’Andalusia. Come è possibile che chi ha curato lo shooting fotografico, abbia inserito immagini che con il Molise non hanno nulla in comune? Bastava una piccola conoscenza del Molise per non sbagliare e non ridicolizzare l’intera regione con un errore macroscopico.

Il professore Paone ” Il Molise non era culturalmente pronto al turismo dell’incoming” noi aggiungiamo “Non è pronto neppure per la Bit e per fare il copia e incolla”

Condividi.

Autore

Rispondi