Provinciali, la lista del presidente Toma rientra in corsa, sanati i vizi

0

Questa mattina dai controlli effettuati a Palazzo Magno dal segretario generale Francesca Basta e dal direttore Carmine Pace le due liste del centrodestra sono risultate irregolari per alcuni vizi formali. Immediata l’esclusione  della lista “Insieme per la Provincia ” che fa capo al governatore Toma i cui candidati sono in quota Forza Italia, Orgoglio Molise, Popolari per l’Italia e Lega. Esclusa anche la lista “Provincia Amica” che fa capo a Iorio, Pallante e Rosario de Matteis. Alle 18 di questa sera la lista del presidente Toma sana il vizio, ovvero l’indicazione di identificazione della lista e rientra nella competizione. In queste ore anche “Provincia Amica” sta sanando i vizi per rientrare in gara. Intanto il Presidente Battista, primo cittadino di Campobasso, si sta muovendo in seno all’esecutivo e tra i consiglieri di maggioranza di palazzo San Giorgio, che dovrebbero sostenere il centrosinistra, eccezion fatta per i già dichiarati transfughi. Anche a Termoli il primo cittadino Angelo Sbrocca starebbe lavorando per portare consensi alla lista di centrosinistra.  Una partita seppur di secondo livello, importante per quelli che saranno i risultati delle amministrative di maggio.

 

Condividi.

Autore

Rispondi