Candidature elezioni, Centrodestra trova la quadra e riscalda i motori

0

Trattative lunghe quelle per scegliere i cavalli vincenti in corsa al parlamento. Ore concitate per mettere a punto le squadre che parteciperanno all’arena politica  del 4 marzo. Gli aggiustamenti arrivano sempre dopo aver sondato in prima battuta formazioni non definite. Ieri sera a Roma si sono conclusi gli aggiustamenti, quelli più importanti. La coordinatrice di Forza Italia è candidata sul proporzionale, all’ex presidente del consiglio regionale, Mario Pietracupa è toccata la casella del maggioritario Camera su Isernia. Griglie complete, si attende solo l’ufficialitá con la presentazione dei candidati. Iorio al Senato nel collegio uninominale e il presidente della cassa forense, Nunzio Luciano sul plurinominale. Alla Camera dei Deputati Mario Pietracupa nel collegio uninominale di Isernia e Annaelsa Tartaglione sul plurinominale.  La casella del proporzionale alla Camera la coalizione schiererebbe il consigliere regionale Nicola Cavaliere e  Rita Colaci, ex assessore alla provincia di Campobasso. Al posto dell’assessore Filoteo di Sandro, ci sarà Eugenio Ianischi, assessore al comune di Isernia. Aida Romagnuolo e Roberto De Angelis in rappresentanza della Lega e  per Casapound, il giornalista Pietro Eremita. Si sta ristabilendo, dunque, la linea di dialogo nel centrodestra Made in Molise.

Sembrerebbe che la coordinatrice di Forza Italia ha concentrato attenzioni sulla provincia di Isernia, perché ha probabilmente in mente un quadro di come risolvere, con la coalizione allargata, il nodo del vertice della regione con la prossima tornata elettorale per il rinnovo del consiglio regionale e del Presidente di giunta.

Condividi.

Autore

Rispondi