Tempo di auguri. Buon 2018

0

Amo tutto ciò che è stato,
tutto quello che non è più,
il dolore che ormai non mi duole,
l’antica e erronea fede,
l’ieri che ha lasciato dolore,
quello che ha lasciato allegria
solo perché è stato, è volato
e oggi è già un altro giorno.

Pochi versi quelli scritti da Fernando Pessoa, che li facciamo nostri, perché identificano la nostra essenza. Ci aiutano a riflettere su quello che è stato l’anno appena concluso e quello che sarà questo 2018. Si fanno propositi, da quelli più semplici a quelli importanti e ci si pente degli spropositi fatti.

Per il nostro giornale è stato un anno importante il 2017. E’ l’anno che ci ha visti nascere come nuova realtà editoriale.

Non è ancora passato un mese da quando questa nuova avventura è iniziata. Certo non possiamo dire di aver raggiunto la divulgazione massima, ma ce la stiamo mettendo tutta e la risposta che analizziamo è più che soddisfacente. E se siamo arrivati a questo punto, lo dobbiamo certamente ai nostri lettori che ci seguono e ci spronano. A loro e alle loro famiglie rinvolgiamo i nostri ringraziamenti e un caloroso augurio per un sereno, felice e prospero 2018.

I nostri più calorosi  auguri vanno anche ai nostri futuri lettori.

Infine un ringraziamento ai collaboratori e in particolare all’editore, al Cat Campobasso, all’Asec Confesercenti di Campobasso.

Carla Ferrante

Condividi.

Autore

Rispondi