Post voto, Federico “C’era bisogno di una sponda in Parlamento e ora c’è. È quadrupla, abbiamo fatto l’en plein”

0

Preferisce non definirlo un salto di qualità, quello che ha segnato il passaggio dal consiglio regionale al Parlamento italiano, il neo deputato Antonio Federico del movimento 5 stelle. “È continuità con il lavoro fatto. C’è bisogno di portare le esigenze dei molisani all’interno delle istituzioni, l’abbiamo fatto per cinque anni in regione Molise ed è importante avere una sponda in parlamento. La sponda è stata addirittura quadrupla perché abbiamo fatto l’en plein qui alle politiche e quindi avremo la possibilità veramente di ascoltare le esigenze del territorio e portarle da dove non c’eravamo fino ad oggi arrivati”.

Condividi.

Autore

Rispondi