Resto al Sud, al via le domande da gennaio

0

Agevolazioni – La misura “Resto al Sud” , istituita dal decreto Mezzogiorno, n.91/2017 a sostegno dell’autoimprenditorialità giovanile. Dal prossimo 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia.

La nuova misura ha come obiettivo quello di facilitare la nascita di nuove micro e piccole imprese nel Sud Italia per riuscire a sostenere la crescita economica. L’intervento agevolativo è rivolto ai soggetti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni di età residenti in Molise.

Sono agevolati i progetti relativi alla produzione di beni nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato o dell’industria, ovvero relativi alla fornitura di servizi a favore delle imprese appartenenti a qualsiasi settore. Sono escluse le attività libero professionali e del commercio. I soggetti di cui sopra possono presentare domanda di ammissione alle agevolazioni purchè risultino già costituiti, al momento della presentazione della domanda e comunque successivamente alla data del 21 giugno 2017, o si costituiscano, entro sessanta giorni, o entro centoventi giorni in caso di residenza all’estero, dalla data di comunicazione del positivo esito dell’istruttoria, nelle seguenti forme giuridiche, impresa individuale e società, compreso le società cooperative.

L’intervento finanziato per il 35% sarà a fondo perduto erogato dal soggetto gestore della misura e per il restante 65% dovrà essere rimborsato in 8 anni a tasso zero.

Le agevolazioni saranno concesse fino ad un massimo di 50.000 euro per ciascun richiedente fino ad un ammontare massimo complessivo di 200 mila. I progetti imprenditoriali devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione ovvero alla data di costituzione della società nel caso in cui la domanda sia presentata da persone fisiche.

La realizzazione dei progetti deve essere ultimata entro 24 mesi dal provvedimento di concessione, salvo i casi in cui il Soggetto gestore accerti che il ritardo derivi da fatti o atti non imputabili al soggetto richiedente.  Per qualsiasi informazione e redazione della documentazione di accesso alla misura, contattare la Confesercenti di Campobasso, sportello Finanziamenti e Agevolazioni in Via Iv Novembre n. 28 oppure telefonare al numero 0874 412209

 

Condividi.

Autore

Rispondi