Giornata della Memoria, Calenda ” ogni anno il governatore relazioni su quanto fatto e quanto da fare sulla sicurezza edifici scolastici”

0

Il Consigliere Filomena Calenda ha presentato una proposta di legge regionale, la n. 25, concernete: “Modifiche all’articolo 1 della legge regionale 12 novembre 2003, n. 29”.
In particolare la PdL intende modificare la legge regionale 29/2003, che istituisce la Giornata della Memoria per le vittime del crollo della scuola Jovine di San Giuliano di Puglia a seguito del terremoto del 31 ottobre 2002, prevedendo, come si legge nell’art. 1, che “in tale circostanza la
Giunta reginale relazioni su quanto è stato fatto per garantire la sicurezza scolastica, nonché sui progetti e sulle azioni mirate a diffondere la cultura della prevenzione ed ad assicurare lo stato di sicurezza delle scuole”.
Si ritiene infatti – come si evidenzia nella relazione di presentazione della proposta di legge- particolarmente importante diffondere la cultura della prevenzione, correggendo, sulla base degli errori del passato, le falle di un si sistema spesso superficiale e lacunoso. Il cittadino pertanto ha il diritto di conoscere in quale condizione strutturale versano gli edifici scolastici che ospitano quotidianamente gli studenti.
Il Presidente del Consiglio Regionale, Salvatore Micone, ha assegnato la proposta di legge alla I Commissione Consiliare, Ordinamento ed organizzazione amministrativa, per l’esame finalizzato
all’espressione del parere previsto dallo Statuto della Regione Molise e dal Regolamento Consiliare

Condividi.

Autore

Rispondi