Villa de Capoa, accesso a disabili e neonati in carrozzina negato

0

La villa comunale di Campobasso è out per sedie a rotelle e passeggini. Da qualche mese è interdetto l’accesso al pubblico dal cancello in via Ugo Petrella senza particolari indicazioni sul motivo della chiusura. Tale situazione, dal momento che anche il cancello in via Duca D’Aosta unico dotato di rampa, è da anni chiuso, determina l’impossibilità di accedere alla villa sia con sedie a rotelle che passeggini. A voler far luce sul caso della chiusura dei cancelli è il Movimento 5 Stelle Campobasso. “Villa De Capoa è una risorsa ambientale, integrata nel tessuto urbano, che ha una straordinaria valenza dal punto di vista ecologico ma soprattutto storico e culturale per la città – si legge sull’interrogazione a firma della consigliera Paola Felice, indirizzata al sindaco Antonio Battista. – In vista dei prossimi mesi estivi chiediamo risposta sulle motivazioni della chiusura dell’accesso in Via Ugo Petrella e sui provvedimenti che l’amministrazione intende intraprendere per garantire a tutti l’accesso alla struttura”.

Villa de Capoa è sotto i riflettori anche per l’annosa chiusura del chiosco. Con l’estate alle porte aumentano le lamentele dei cittadini che nel trascorrere del tempo nella villa comunale avrebbero il piacere di intrattenersi ed avere a portata di mano uno spazio o qualche bevanda fresca per refrigerarsi, soprattutto per i bambini. Proprio per i bambini sono insistenti le richieste di taglio dell’erba in prossimità del piccolo ‘parco’ giochi. Il decoro urbano è sempre più al centro dell’attenzione dei residenti!

Della chiusura dei cancelli laterali di entrata alla villa comunale, se ne discuterà in aula civica la settimana prossima. Si spera che nell’occasione si entri nel merito di tutte le esigenze palesate dai cittadini. Ve ne daremo contezza.  

Daphne Iamartino

Condividi.

Autore

Rispondi