Strage in discoteca, esce dal coma il 18 enne di Campobasso. È fuori pericolo

0

È uscito dal coma farmacologico il 18 enne di Campobasso, Eugenio Bove, che venerdì notte era nella discoteca marchigiana con alcuni coetani del capoluogo per il concerto del trapper Sfera Ebbasta. Il ragazzo ha riportato ferite ai polmoni come conseguenza dello schiacciamento della gabbia toracica calpestata da migliaia di ragazzi in fuga. Durante il concerto un ragazzo avrebbe spruzzato uno spray al peperoncino, urticante. Questa la ragione che ha scatenato il panico all’interno del locale, dove non vi era personale che sia stato in grado di far defluire la massa impaurita di giovani all’esterno in maniera composta. La calca appoggiata al parapetto dell’uscita ha ceduto e chi si trovava vicino al passamano è stato schiacciato dalle centinaia di persone che cercavano la via di fuga.

Da alcune indiscrezioni il responsabile è stato arrestato e dovrà rispondere ora di omicidio preterintenzionale.

Daphne Iamartino

Condividi.

Autore

Rispondi